venerdì 29 ottobre 2010

Il potere verde ai soci Enel

Dal Mondo del 22/10/10, pag.51

L' offerta Green Power agli azionisti Enel? Vale la pena prenderla in considerazione. Tenendo però presente, nell' ambito di una corretta diversificazione del portafoglio, che si rimane sempre all' interno della stessa famiglia». È il suggerimento di Saverio Scelzo, presidente e amministratore delegato di Copernico sim, di fronte alla novità dell' ultim' ora della più grande ipo europea degli ultimi tre anni: la metà della quota destinata al retail sarà riservata a chi ha già in portafoglio titoli della capogruppo.

Il collocamento di Green Power è partito il 18 ottobre e andrà avanti fino al 29, per debuttare sul listino di Piazza Affari il 4 novembre. La forchetta di prezzo è tra 1,9 e 2,4 euro, il lotto minimo pari a 2 mila azioni e la bonus share del 5%: un' azione gratuita ogni 20 per chi manterrà i titoli un anno in portafoglio. Obiettivo: portare nelle casse dell' Enel qualcosa come 3 miliardi, necessari a realizzare il target di riduzione del debito a quota 45 miliardi. Il grosso dell' ipo, almeno il 75%, sarà sottoscritto da investitori istituzionali. Ma il 1525% è proposto ai risparmiatori privati: l' 80% agli italiani, il 20% agli spagnoli. [...] Leggi

Nessun commento:

Posta un commento