mercoledì 26 gennaio 2011

Le Tigri del Nord

Da Milano Finanza del 22/01/11, pag.30

Leggendo le stime dell'Ocse sulle performance della regione nel prossimo biennio - rapporto debito su Pil fermo a quota 55%, prodotto interno lordo in crescita del 4,1% nel 2011 e del 4,6% l'anno seguente si ha la sensazione di trovarsi agli antipodi del Vecchio Continente e della sua drammatica [...] Leggi

venerdì 21 gennaio 2011

Come arricchire il conto corrente

Dal Mondo del 14/01/2011, pag. 38-40

Il 2,4% netto: è quanto può fruttare al massimo la liquidità in banca, in questo inizio del 2011, tra depositi vincolati, pronti contro termine e conti agganciati alla polizza vita. Nulla a che vedere con i rendimenti prossimi al 5% che alcune banche garantivano solo un paio di anni fa, in epoca di tassi ai massimi e sistema bancario in crisi di liquidità. Ma con il costo del denaro inchiodato all'1% da 19 mesi, i mercati ancora avvolti da una fitta nebbia per la crisi del debito sovrano e l'alternativa di un parcheggio sul conto corrente a rendimenti da zero virgola, bisogna sapersi accontentare. [...] Leggi

sabato 15 gennaio 2011

Viva li Turchi

Da Milano Finanza dell'8/01/11, pag.22

Mentre si attraversa il ponte di Galata, nel cuore dell'antica Costantinopoli, si ha la netta sensazione di camminare sul sentiero che unisce l'anima occidentale della Vecchia Europa, oggi segnata dalla crisi del debito, a quella orientale del continente asiatico. E forse Istanbul – sede della piazza finanziaria turca, è la metafora stessa di un Paese che, dall'Asia, sembra aver ereditato anche il passo galoppante: non a caso, nel secondo trimestre dell'anno passato, l'economia di Ankara ha eguagliato il tasso di crescita cinese (+ 10,2%), avviandosi a chiudere l'anno con un Pil in espansione del 7,8%, secondo stime del FMI. [...] Leggi

sabato 8 gennaio 2011

La sfida corre sul WEB

Da Milano Finanza dell'8/01/11, pag. 33

Quando, nel lontano maggio del 1999, TeleMutuo iniziò a operare online, l'idea che la vendita di mutui via web potesse avere successo nel mercato italiano probabilmente a molti operatori sembrò semplicemente ridicola. Poco dopo, anche MutuiOnline si avventurò per la stessa [...] Leggi

venerdì 7 gennaio 2011

Meglio andare lunghi

Dal Mondo del 31/12/2010, pag. 18-9

Allungare le scadenze. Aggiungere un po' di titoli bancari, senza dimenticare le obbligazioni subordinate. Una manciata di bond indicizzati ai mercati azionari o alle commodity e titoli high yield quanto basta. La ricetta per battere i btp e guadagnare fino al 5% con il reddito fisso è fatta, in definitiva, di pochi ingredienti, che bisogna saper dosare: se si sbaglia la misura, c'è il rischio d'intossicazione [...] Leggi