lunedì 13 giugno 2011

Guerra di bonus allo sportello

Dal Mondo del 10 giugno 2011, N°22, pag. 47

In banca come al supermercato. Programmi fedeltà, sconti sull'acquisto di nuovi prodotti, ma anche premi in denaro, fino a 3.000 euro. Dopo essersi sfidate a suon di promozioni sui conti di deposito, per le banche italiane è arrivata la guerra dei bonus. Ad aprire le ostilità è stata, a maggio del 2010, la banca online del gruppo Unicredit, con la campagna “Porta Titoli e Fondi in Fineco”, rinnovata lo scorso aprile: fino al 30 giugno, offre un bonus di 50 euro a chi trasferisce azioni e obbligazioni, anche non quotate (purché aventi durata residua non superiore ai 36 mesi), ETF, fondi e Sicav per un ammontare di 10.000 euro. L'accredito in conto corrente sale fino a 2.000 euro, per chi porta in “dote” un patrimonio da mezzo milione di euro in su. [...]

Nessun commento:

Posta un commento