venerdì 22 giugno 2012

Le strategie del portafoglio con la divisa

Dal Mondo del 15 giugno 2012, n° 24, pag. 36-7

Fondi monetari in divisa estera. Panieri di valute esotiche. Certificates per scommettere al rialzo o al ribasso sul cambio euro/dollaro. Replicanti con effetto leva. Ma anche semplici obbligazioni sovranazionali emesse dalla Banca Europea per gli Investimenti e denominate in dollari americani, yen, franchi svizzeri, sterline, dollari australiani e neozelandesi, lire turche, zloty polacchi, corone svedesi o norvegesi e persino rand sudafricani o fiorini ungheresi. La scommessa valutaria non è soltanto materia da trader professionisti. Anche l'investitore retail può disporre di molti strumenti. Ciascuno, però, adatto a strategie e orizzonti temporali differenti.

Copertura. Al netto delle ipotesi catastrofiste, l'idea che la Moneta Unica, tra qualche mese, non esista più è quasi inimmaginabile. In molti, però, cercano una copertura contro un'eccessiva esposizione all'area euro. [...]

Nessun commento:

Posta un commento