venerdì 15 giugno 2012

Protezione liquida, estate tranquilla

Dal Mondo dell'8 giugno 2012, n°23, pag. 36-8

Subito liquidi. Per trascorrere un'estate tranquilla, al riparo dagli scossono della crisi del debito del Vecchio Continente. Fino al 17 giugno, infatti, i mercati saranno ostaggio delle elezioni greche. Poi, a fine mese, il Consiglio Europeo potrebbe prendere una decisione definitiva su Atene (dentro o fuori dall'Unione?) e mettere nero su bianco un eventuale piano B o l'unione bancaria. Al di là delle molte ipotesi in campo, nessuno sa realmente cosa accadrà dopo. E molti investitori, memori del terribile agosto di un anno fa, si sono già defilati.Cercando un riparo dalle possibili scottature di Borsa e dagli sbalzi del Btp, con l'idea di attendere settembre per riposizionarsi. Non a caso, secondo Morningstar, i maggiori flussi europei del risparmio gestito sono stati convogliati, nel mese di aprile, su fondi monetari, per un totale di oltre 14 miliardi di euro, a fronte di una raccolta negativa per azionari, alternativi, prodotti specializzati su materie prime e obbligazioni convertibili. Le migliori opportunità si trovano, però, tra conti correnti e depositi ad alta remunerazione, pronti contro termine e libretti di risparmio, con rendimenti a 3 mesi fino al 4,2%. Ma è meglio scegliere con attenzione, tra vincoli, spese nascoste e privilegi” fiscali. Ecco come.[...]

Nessun commento:

Posta un commento