venerdì 3 agosto 2012

High yield corti e di angeli caduti

Dal Mondo del 27 luglio 2012, n°30 pag. 30

Investire oggi per ottenereun buon rendimento tra due o tre anni? "Io punterei principalmente a obbligazioni corporate high yield e dei mercati emergenti". Non ha dubbi Jeremy Cunningham, senior portfolio manager fixed income di AllianceBernstein. "Ma anche considerando un orizzonte di un anno, siamo comunque positivi sul reddito fisso. Anche se il sovrappeso sul rischio di credito è più contenuto:
il passo claudicante dell'Europa verso l'uscita dalla crisi, il rischio latente di uno shock petrolifero per le tensioni in Medioriente, il dibattito sull'atterraggio morbito o duro dell'economia cinese rendono lo scenario molto incerto".

D: Quali Tra i bond high yield e gli emergenti potrebbero essere più resistenti a nuove fasi di avversione al rischio? 
R: I portafogli degli investitori sono più scarichi di obbligazioni emergenti, che sono, quindi, relativamente meno esposte a forti deflussi. Le nostre preferenze vanno, tuttavia [...]

Nessun commento:

Posta un commento