martedì 11 giugno 2013

Hedge fund - Aspettando il valzer delle acquisizioni

Da CorrierEconomia del 10 giugno 2013, pag.38

Non sempre gli hedge fund hanno consegnato rendimenti all'altezza delle aspettative. Nel 2008 e nel 2011, in particolare, l'indice di riferimento globale dei fondi di fondi hedge si è portato in territorio negativo, prima di recuperare terreno. Negli ultimi 10 mesi, però, alcune strategie alternative sono tornate vincenti. In particolare quelle long-short, che consentono di assumere posizioni alternativamente lunghe e corte, cioè rialziste e ribassiste, sui mercati azionari e del reddito fisso. Non a caso l'inizio della sovraperformance coincide con il celebre whatever it takes pronunciato da Mario Draghi a fine luglio del 2012. «Dichiarando di essere pronto a fare tutto il necessario per salvare l'euro, il presidente della Bce ha reso più razionali i mercati», spiega Alessandra Manuli, amministratore delegato di Hedge Invest, sgr indipendente con circa 770 milioni di euro in gestione. «Se in precedenza la correlazione tra asset class era elevatissima, da quel momento i fondamentali sono tornati a giocare un ruolo chiave. Ne hanno beneficiato tutte le strategie e i gestori in grado di valorizzare le differenze tra i singoli titoli», dice ancora Manuli.NumeriTra l'agosto del 2012 e la fine di maggio, [...] Leggi tutto

Nessun commento:

Posta un commento