martedì 17 settembre 2013

Uno spread pesantissimo

Da CorrierEconomia del 16 settembre 2013, pag. 24

Lo spread si paga, anche alla sportello. Per un finanziamento di 6.000 euro a 36 mesi, in Italia si versano, alle migliori condizioni di mercato, 1.005 euro di soli interessi: oltre il doppio di quanto deve sborsare un consumatore tedesco per un prestito di analoghi importo e durata (430,53 euro, vedi tabella). Le differenze si amplificano con l'aumentare della somma erogata. Il confronto effettuato dall'Istituto Tedesco Qualità e Finanza mostra che in Italia un prestito di 17 mila euro finalizzato alla ristrutturazione della casa costa 1.460 euro in più di soli interessi rispetto ad un finanziamento identico sottoscritto in Germania. Il Paese di Angela Merkel, del resto [...]

Nessun commento:

Posta un commento