martedì 18 marzo 2014

Il talent show della finanza «Così si diventa gestori»

Da CorrierEconomia del 17 marzo 2014, pag. 23

A caccia di nuovi talenti. Dopo cantanti, chef e scrittori assetati di fama, arriva la sfida per scovare i migliori gestori di patrimoni. Si chiama Money Manager Talent, nasce da un'idea di Nicola Scambia, promotore finanziario milanese con 25 anni di esperienza nel settore degli investimenti. Partirà il primo luglio e durerà sei mesi, durante i quali i concorrenti dovranno gestire un portafoglio virtuale di 10 milioni di euro, attraverso la compravendita di azioni a grande capitalizzazione, valute, bond (quotati al Mot), opzioni e future su indici.«Sono ammesse posizioni sia rialziste che ribassiste e non ci sono limitazioni se non quelle tipiche di un comparto globale flessibile: ad esempio, il peso di ciascun titolo non potrà superare il 3% del portafoglio», precisa Scambia. Vince il money manager che otterrà la migliore performance nei sei mesi di gara, ma a fronte di una volatilità massima del 10% a 90 giorni e con una perdita massima non superiore al 5%.A metà gennaio 2015 il concorrente vincitore dovrà decidere se accettare il mandato di gestione per il comparto della sicav di diritto lussemburghese che sarà distribuita in Italia e Svizzera da almeno due tra le più importanti reti di promotori finanziari. Le quote, per un valore iniziale di 100 euro, potranno essere acquistate da investitori retail in fase di pre-collocamento per tutto il mese di gennaio. Non ci sarà, comunque, un solo vincitore: una commissione di esperti indipendenti di levatura internazionale giudicherà la qualità dei primi venti portafogli dei concorrenti, la loro strategia, le movimentazioni, l'indice di Sharpe insieme a tutte le altre variabili che identificano il miglior rapporto rischio/rendimento e potranno affidare la gestione di altri comparti della sicav ai partecipanti che abbiano dimostrato di possedere l'«X» factor, ovvero una capacità di gestione fuori dall'ordinario. «L'obiettivo al termine della competizione è quello di ottenere 10 comparti a ritorno assoluto gestiti da altrettanti talenti, con strategie e sottostanti diversi», conclude Scambia. Il contest verrà raccontato all'interno di una trasmissione televisiva che settimanalmente farà il punto sulla competizione: [...] leggi tutto

Nessun commento:

Posta un commento