giovedì 27 marzo 2014

Money manager - La sfida del lungo corso


Da CorrierEconomia del 24 marzo 2014, pag. VI - Dossier Salone del Risparmio

Nel lungo termine, diceva John Maynard Keynes, saremo tutti morti. Ma anche, auspicabilmente, investitori più appagati e sereni. Il risparmio gestito può diventare un ponte per il futuro, capace di neutralizzare le fibrillazioni dei listini e i comportamenti irrazionali che troppo spesso compromettono i risultati. Solo, però, se l'orizzonte dell'investimento si allarga a sufficienza.

Cambiamenti É vero, i mercati sono sempre più veloci, soggetti a strappi violenti che incoraggiano gli investitori a privilegiare un approccio tattico, di breve respiro. “Ma è proprio la natura variabile dei mercati che impone di mantenere la “barra dritta” sugli obiettivi di lungo periodo”, osserva Alessandro Varaldo [...] Leggi tutto

Nessun commento:

Posta un commento