lunedì 21 luglio 2014

Aspettando un euro debole

 Da Milano Finanza del 12 luglio 2014, pag. 42

Sono passate cinque settimane da quando il presidente della Bce, Mario Draghi, ha calato il suo poker d'assi, con l'obiettivo di traghettare la zona euro fuori dal rischio deflazione e dare supporto alla ripresa, ancora troppo fragile. La Bce potrà dare alle banche fino a 1.000 miliardi di [...] leggi tutto